SORPRENDENTE BHUTAN!

CUL-BUT-02-BHUTAN-SURPRISE

BHUTAN ... LA SORPRESA!


12 giorni fra Nepal e sopratutto il Bhutan, fra monasteri e fortezze (Dzong) impressionanti!

 

Un viaggio straordinario che vi porta dalla valle di Kathmandu con le sue magnifiche piazze reali al regno del Bhutan, che vi accoglierà con i suoi impressionanti Dzong (fortezze-monasteri), in un ambiente ancora non intaccato dalla modernità e dai ritmi frenetici che si incontra spesso nel resto dell'Asia.

Il piccolo regno del Bhutan rimane tutt'oggi un mito e una meta particolare per chi ama la cultura asiatica e specialmente quella buddista e tantrica. Si visita il cuore del paese con la capitale Thimpu, Phunaka e Wangdi Prodhang, centri storici e culturali immersi nelle "colline" Himalayane.

Rientrati in Nepal, il panorama sull'Himalaya da Nagarkot e la visita della città medioevale di Bhaktapur concludono questo viaggio meraviglioso di visite culturali e di immersione nella natura dell'arco Himalayano e delle sue affascinanti popolazioni.

More details


Richiedi il programma dettagliato con il modulo a lato o a fine pagina.

 

SCEDA TECNICA

 

Stagionalità: tutto l'anno, migliori da ottobre a maggio

Partenze individuali personalizzabili: tutti i giorni su richiesta

Attività principali previste: tour, visite culturali

Massima altitudine: 3900 m

Adatto a: tutti

Guida/e: parlante italiano in Nepal e inglese in Bhutan

Pernottamenti: alberghi e resort

Pasti: prima colazione in Nepal, pensione completa in Bhutan

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

A persona e in Euro. Dettagliatamente descritto nell'offerta da richiedere.

 

Alta stagione (mar-apr-mag-set-ott-nov)

Base 4 partecipanti 2526 Euro

Base 2 partecipanti 2967 Euro

 

Bassa stagione (dic-gen-feb e giu-lug-ago)

Base 4 partecipanti 2403 Euro

Base 2 partecipanti 2721 Euro

Supplemento singola: 354 Euro

 

PROGRAMMA PREVISTO

Codice tour | CUL-BUT-02-BHUTAN-SURPRISE

Pasti inclusi -/-/- | C= colazione P= pranzo C= cena

 

01°

giorno

Arrivo a Kathmandu

 

 

Arrivo nella capitale nepalese, svolgimento formalità d'ingresso, ritiro del bagaglio e disbrigo delle formalità doganali. Incontro e benvenuto dal nostro staff (con cartello) e transfer con mezzo privato nell'alloggio prenotato e camere disponibili dalle ore 12.00. Briefing in riguardo del tour, per informazioni o domande secondo l’orario d’arrivo (o la mattina seguente). Resto della giornata a disposizione per un riposo dal viaggio, visite o passeggiate facoltative del centro storico o turistico a piedi, utile per il fisico dopo la prolungata inattività in volo.

Pernottamento in hotel.

Pasti : -/-/-

02°

giorno

Kathmandu-Pashupathinath-Bhoudanath-Swayambhu-Durbar Square

 

 

Visite con vettura privata, autista e guida parlante italiano.

La mattina, visita al più sacro complesso di templi indù in Nepal, Pashupathinath, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO e dedicato al culto di Shiva e circondato da innumerevoli templi e cortili sulle rive del sacro fiume Bagmati. Proseguendo, visitiamo non lontano il grande stupa buddista di Bhoudanath, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Qui si incontra il mondo buddista tibetano nei molti monasteri (gompa) dei diversi sette religiose tibetane che si trovano attorno la più grande Stupa del Nepal e rifiugiati tibetani che vi risiedono in zona.

Pranzo libero in uno dei ristoranti intorno allo stupa.

Nel pomeriggio, visita del antichissimo stupa Swayambunath Mahachaitya (IV sec. d.C.), chiamato anche “tempio delle scimmie” e patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, situato su una collina che domina la città con forte influenza Newar, la popolazione indigena della valle.

Infine rientro nel centro storico della città per la visita della piazza Durbar, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, la casa della Kumari, la “dea vivente”, e ai numerosi templi che costellano tutta la zona circostante. Passeggiando (ca. 30-45 minuti) attraverso il centro storico ed i vicini mercati si rientra infine all’albergo.

Pernottamento in hotel.

Pasti : C/-/-

03°

giorno

Volo internazionale Kathmandu - Paro (Bhutan) e visite

 

 

Guida parlante inglese per tutto il soggiorno in Bhutan

Secondo il piano di volo, trasferimento in aeroporto e imbarco per Paro (2.340 mt). Durante il volo lungo l’Himalaya si potranno ammirare il ChoOyu (8.210 mt), l’Everest (8.848 mt), il Lhotse (8.516 mt), il Makalu (8.463 mt), il Kanchenjunga (8.586 mt) e il monte sacro del Bhutan, il Jomolhari (7.314 mt). Giunti a Paro, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento e sistemazione in albergo. Visita della Torre del Ta Dzong, costruita nel 17° secolo in difesa di Paro ed ora Museo Nazionale, e del Rimpung Dzong (Dzong=fortezza-monastero), l’imponente simbolo della città di Paro.

Pernottamento in hotel.

Pasti: C/P/C

04°

giorno

Paro a Thimpu e visite

 

 

Dopo la colazione si prosegue per la capitale Thimpu (2320 m, ca. 65 km, ca. 1 ora di viaggio) e visita del monastero-fortezza di Changangkha Lhakhang, situato su un colle sopra la capitale. Costruito nel 12° secolo dal Lama Phajo Drukgom Zhigpo di Ralung (Tibet), contiene una statua di Chenrezig (Avolokitesawara) che protegge il monastero. L'importanza del monastero deriva proprio dal fatto che il buddismo Bhutanese (Drukpa) proviene dal monastero di Ralung.   Rientro in città e visita del Memorial Chorten, costruito su ordine di re Jigme Dorji Wangchuk nel 1974 per la pace e la prosperità nel mondo, il Buddha Dordenma il minuscolo “Zoo” di Thimpu, dove vedere il Takin, l’animale nazionale del Bhutan. Infine visita del Trashichho Dzong (“Fortezza della Gloriosa Religione”), sede estiva del Jhe Khenpo (l’abate superiore del Bhutan) che contiene la sala del trono e gli uffici governativi.

Pernottamento in hotel.

Pasti : C/P/C

05°

giorno

Thimphu - Punakha - Thimphu

 

 

Dopo la colazione lasciate Thimpu per salire sul   passo Dochu-La (3088 m) attraverso bellissime e dense foreste. Il passo con il bel tempo offre un panorama su gran parte dell’Himalaya, Masagang (7.158 m), Tsendagang (6.960 m), Terigang (7.060 m), Jejegangphugang (7.158 m), Kangphugang (7.170 m), Zongphugang (7.060 m) fino al Gangkar Puensum (7.570 m), la vetta più alta del paese e il monte più alto ancora inviolato dall’alpinismo. Si scende nella fertile valle di Phunakha attraverso le foreste. Visita del Punakha Dzong, costruito nel 1637 da Shabdrung Ngawang Namgyal, considerato il fondatore del Bhutan. Il Phunakha Dzong è considerato il più bello del Bhutan con tre cortili interni ed è la sede estiva del Jhe Khenpo. Infine visiterete con una breve sgambata (ca. 20 minuti) il Chimi Lhakang, famoso in tutto il Bhutan fra le coppie in desiderio di bambini. Rientro oltre il passo Dochu-La per Thimpu e visita del Simtokha Dzong, il primo Dzong costruito da Shabdrung Ngawang Namgyal nel 1627, prima di rientrare nella capitale.

Pernottamento in hotel.

Pasti: C/P/C

06°

giorno

Thimphu - Dobji Dzong - Haa

 

 

Rientro in valle e visita della biblioteca nazionale, che possiede una vasta collezione di antichi testi buddisti, manoscritti, libri accademici moderni e stampini di preghiere sulle bandiere, la scuola di pittura, famosa per i dipinti tradizionali "Thangka"; istituto di medicina tradizionale dove si impartisce la pratica e l’arte delle medicine con le erbe, il piccolo museo del patrimonio tessile e folkloristico, testimonianza della cultura butanese e delle tradizioni di vita.

Pomeriggio si prosegue scendendo la valle del Thimpu Chu fino a Chusum e passando per Dobji Dzong e Sili Gompa si entra nella valle del fiume Haa Chu per risalirla fino al "capoluogo" Haa (2774 m, 115 km, ca. 3 ore di viaggio). Qui visiterete il Lhakhang Karpo e il Lhakhang Nagpo (monastero bianco e nero), fondati secondo la legenda dal re tibetano Songtsen Gampo nel 7° secolo liberando un piccione bianco e uno nero, che atterrando selezionarono cosi i siti per costruire i templi.

Qui potete, previa riservazione al momento della conferma, anche pernottare in una casa di semplici contadini e condividere cosi la vita della gente locale, esperienza che consigliamo!

Pernottamento in hotel semplie o casa locale.

Pasti: C/P/C

07°

giorno

Haa - Chele La - Paro

 

 

Dopo la visita del Lhakhang Karpo (sotto ricostruzione) e Lhakhang Nagpo si sale la strada per le serpentine fino al Chele La (3988 m), da dove il panorama sulla valle di Haa e sopratutto sull’Himalaya è da mozzafiato. Tempo permettendo, si può fare una camminata di 30 minuti circa per il belvedere sopra il passo da dove si può ammirare in lontananza il Kanchenjunga (8586 m), altrimenti il Jomolhari (7314 m) fino al Kulu Kangri (7554 m). Per chi desidera, si cammina a piedi attraverso boschi stupendi (ca. 1 ora) per visitare Kila Goempa, un convento di suore fondato nel 9 ° secolo come un centro di mediazione r ritiro. E 'il più antico convento del Bhutan che ospita da 30 a 70 suore con diversi piccoli templi e ritiri. Altrimenti si prosegue per Paro (2340 m, 65 km totali, ca. 3 ore di viaggio) e volendo, con una breve escursione a piedi (ca. 15-20 minuti di cammino) poco prima di raggiungere la valle di Paro, si puó visitare il piccolo eremo di Dzongdrakha, che ricorda il Taksang di Paro, ma molto meno "trafficato", per poi rientrare in valle a Paro e in albergo.

Pernottamento in hotel.

Pasti: C/P/C

08°

giorno

Paro - Taksang (nido della tigre) - Drukgyel Dzong - Kychu Lakhang - Paro

 

 

Dopo la colazione si visita il famoso Satsam Chorten o Taksang (completato nel 1694), uno dei più famosi monasteri del Buthan, spettacolarmente arroccato a 900 metri sopra la vallata di Paro, che si raggiunge a piedi la mattina. Per facilitare la salita (circa 3 ore in tutto), si può noleggiare un cavallo o un mulo, con cui si giunge fino ad un bel rifugio da cui si gode una vista stupenda. Da qui si prosegue a piedi per un’ora e mezza attraverso una magnifica foresta e si visita il monastero simbolo del Bhutan. Si narra che Guru Padmasambhava, sarebbe atterrato qui dopo un volo con la sua tigre dal Bhutan orientale. È stato dichiarato il luogo più sacro, visitato da Shabdrung Ngawang Namgyal nel 1646 e ora da tutti i butanesi, almeno una volta nella vita. Terminata la visita, rientro in valle e visita del vicino Drukgyel Dzong, oggi in rovina; da qui si può vedere il picco del monte Jomolhari (7.314 m). Drukgyel Dzong è uno dei quattro Dra Dzong costruito per la difesa contro gli invasori dal Tibet. Prima di rientrare a Paro, visiterete il Kyichu Lakhang, composto da due templi, uno dei monasteri più antichi del Bhutan, eretto nel 8° secolo.

Pernottamento in hotel.

Pasti: C/P/C

09°

giorno

Volo internazionale Paro - Kathmandu - Nagarkot

 

 

Dopo la colazione trasferimento in aeroporto, il volo Paro - Kathmandu vi riporta lungo la catena Himalayana in Nepal e subito trasferimento immediato a Nagarkot (2100 m, ca. 35 km, ca 1 ora di viaggio). Da qui la vista sull’Himalaya con bel tempo spazia dal Annapurna Himal al Manaslu (8163 m), Ganesh Himal (7422 m), Shisha Pangma (8027 m), Langtang Lirung (7240 m) e fino al Gaurishankar (7134 m) e il Mahalangur Himal (Everest) è mozzafiato ed il paesaggio invita ad un pomeriggio rilassante con passeggiate nei dintorni e un tramonto memorabile!

Pernottamento in hotel.

Pasti: C/-/-

10°

giorno

Nagarkot – Bhaktapur - Kathmandu

 

 

Visite con vettura privata, autista e guida parlante italiano.

Sveglia presto la mattina (con bel tempo verso le ore 0500) per ammirare l’alba che sorge sopra la catena dell’Himalaya. Dopo la colazione d'innanzi a questa muraglia naturale vi viene a prendere la guida per accompagnarvi in valle per visitare la città medioevale di Bakhtapur (1440 m, ca. 20 km, ca 40 min di viaggio). La città storica e piena di fascino è una delle più belle città in Asia e merita in pieno la giornata. Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, città medioevale che preserva un forte carattere tradizionale e ricchissima di splendidi monumenti di arte newari come la grande pagoda a cinque livelli di Nyatapola e le tre piazze di Durbar, Tumadhi e Dattatraya, merita una visita estesa. Rientro per Kathmandu in albergo per il pernottamento.

Pernottamento in hotel.

Pasti : C/-/-

11°

giorno

Kathmandu-Patan-Chobar-Kirtipur

 

 

Visite con vettura privata, autista e guida parlante italiano.

La mattina visita della vicina città di Patan, “città delle belle arti”, con la sua magnifica piazza centrale, Durbar Square, patrimonio Unesco e il museo straordinario nel Palazzo Reale che vi introduce al medioevo della valle e alcuni spettacolari templi ed edifici antichi newari, che la rendono una delle piazze più belle di tutto il Nepal.

Pranzo libero in uno dei ristoranti attorno la piazza.

Nel pomeriggio proseguimento per la visita di Chobar con il suo curioso tempio di Adinath Lokeshwar, risalente al XV secolo e caro alla devozione indù e buddhista. Conclude la giornata la visita del storico regno e borgo di Kirtipur dove si trova il tempio di Bagh Bhairav, dedicato a Shiva, uno dei più antichi templi a piani multipli della valle, più volte restaurato nel corso dei secoli e il tempio di Uma Maheshvar (XVII sec.) che, oltre a esibire dei superbi esempi di decoro architettonico ligneo, offre uno straordinario scorcio sulla vallata.

Pernottamento in hotel.

Pasti : C/-/-

12°

giorno

Partenza da Kathmandu o estensione viaggio

 

 

Prima colazione e camere riservate fino alle ore 12.

Giornata a disposizione per gli ultimi acquisti, per ritornare in centro e per preparare i bagagli.

In base all'orario di partenza del volo trasferimento all'aeroporto e fine dei nostri servizi oppure estensione viaggio. Disbrigo delle pratiche d’iimbarco e partenza. Alternativamente estensione di viaggio in accordanza ai voli vostri.

Pasti : C/-/-

 

Variazioni su richiesta

Su richiesta il programma illustrato può essere modificato, ci sono mille possibilità nel togliere o aggiungere servizi, chiedi in merito.

 

 

INCLUSO E NON INCLUSO

Dettagliatamente descritto nel programma da richiedere.

 

Incluso di base:

Assistenza telefonica in lingua italiana 24 su 24 durante il viaggio

Guide e staff qualificati per le attività previste

Trattamento come indicato nell'itinerario di ogni giorno

Trasferimenti terra con mezzi privati

Voli internazionali Kathmandu-Paro e Paro-Kathmandu

Pernottamenti in alberghi e Resort

Entrate per le visite e permessi neccessari

Svolgimento delle formalità in loco neccessarie

Visto turistico per il Bhutan

 

Non Incluso di base:

Voli internazionali Italia-Kathmandu-Italia

Assicurazione viaggio: nostro consiglio

Visto turistico per il Nepal, su richiesta online o all'arrivo

 

Supplementi prenotabili con noi:

Supplemento singola

 



Vai al calendario delle partenze di gruppo

Viaggi informato con le nostre guide al paese

Personalizza il tuo viaggio, compila il modulo cliccando qui


Puoi prenotare questo viaggio con noi oppure tramite la tua agenzia di viaggio di fiducia che ti può anche aiutare per ottenere i visti (ove neccessari), i voli e l'assicurazione di viaggio da aggiungere (se non conosci agenzia, contattaci).


RICHIEDI L'OFFERTA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

3 Altri viaggi nella stessa categoria