LHASA-EVEREST E KIYRONG

LOC-TIB-01-KYIRONG-EBC-LHASA

Il viaggio low cost in Tibet. 8 giorni fra monasteri e paesaggi mozzafiato



8 giorni di viaggio overland da Lhasa via Everest e Kiyrong a Kathmandu.

Un viaggio "essenziale" per scoprire e conoscere il tetto del mondo, il Tibet centrale con il grande Himalaya e visitare Rongbuk, ai piedi del Everest! Arrivati in volo o con il treno nella capitale Lhasa, visiterete i luoghi più significativi della tradizione e cultura tibetana nello splendido quartiere del Barkhor con il tempio del Jokhang, sul palazzo del Potala e attorno la città nelle le grandi università monastiche di Sera e Deprung.

Qui batte sempre ancora il cuore religioso del popolo tibetano, amalgando la vita "moderna" fatto da cellulare, internet e stili di vita poco tradizionali con quella dei nomadi e gente commune del Tibet che arriva nella loro città sacra per trovare i tesori di una religione secolare ispriata dal Buddha. Proseguirete il viaggio oltre il valico del Khamba La (4790 m) per raggiungere il lago sacro di Yamdrok Tso che vi incanterà con le sue acque turchesi. Oltre il passo del Karo La, dove superete la prima volta gli 5000 metri, raggiungerete le antiche città di Gyantse, dove visiterete il Khumbum e il monastero di Palkor Chöde raggiungerete Shigatse.

Da Shigatse proseguirete passando per altri due passi che superano i 5000 metri per il Chomolungma National Park, il parco nazionale dell'Everest, dove visiterete il Everest Base Camp View Point e dormirete nei pressi del monastero di Rongbuk a 4980 metri! Da questo luogo prosiguerete fra i più bei panorami dell'Himalaya centrale davanti al Shishapangma (8027 m) e il magnifico lago Paiku Tso prima di arrivare alla cittadina di Kyirong. Da qui raggiungerete la frontiera con il Nepal, e completerete questa avventura con le Jeep che vi portano su percorso varieggiato attraverso le colline del Nepal fino alla capitale Kathmandu, dove finisce questo stupendo viaggio overland attraverso il Tibet e l'Himalaya!

More details


SCHEDA TECNICA

Importante da sapere in breve.

Partenze individuali: tutti i giorni su richiesta

Massima altitudine: 5326 m

Adatto a: tutti con spirito di adattamento

Pernottamenti: alberghi semplici e guest house

Pasti inclusi: prima colazione

 

ITINERARIO DI VIAGGIO

Pasti inclusi: C = colazione P = pranzo C = cena

 

01° giorno Arrivo in Lhasa
Arrivo in Lhasa con il treno in Lhasa (3650 m) o con volo (Gonggar Airport, 3570 m, 62 km, 1 ora di viaggio per Lhasa). Dopo l’arrivo e l'incontro con la vostra guida (munito di cartello con vostro/nostro nome), proseguirete con il trasferimento e sistemazione nel alloggio previsto. Consigliamo per un miglior acclimatamento di risposare o al massimo fare una breve camminata nei d'intori per favorire l'acclimatamento, la guida vi sta a disposizione.
Pernottamento in hotel semplice.

02° giorno Lhasa-Potala-Norbulingka-Barkhor-Jokhang-Lhasa
La mattina si visita l’enorme palazzo del Potala, patrimonio universale UNESCO, che sovrasta la città. Il palazzo con ben 13 piani ed una altezza compessiva di 117 m e larghezza di oltre 400 m contine oltre 1000 stanze ed era fino al 1959 sede del governo (Kashang) e dei Dalai Lama. La visita del Potala (purtroppo) oggi giorno è molto ristretta per accomodare tutti visitatori: la durata della visita è regolata ad un ora e solo possibile con prenotazione e limitata ad ca. un ora nel complessivo. Dopo il Potala visiterete i palazzi e giardini del Norbulingka, patrimonio universale UNESCO, fondato nel 1755 dal VII Dalai Lama come residenza estiva per i Dalai Lama (dal 1780 fino al 1959). Nel pomeriggio visita del centro storico del Barkhor, dove si visita lo splendido monastero-tempio dello Jokhang, il tempio più importante del Tibet, fondato dal re mitico Songtsen Gampo nel 652 e dedicato a Jowo Rinpoche.
Pernottamento in hotel semplice. Pasti : C/-/-

03° giorno Lhasa-Deprung-Nechung-Sera-Pabongka-Lhasa
La mattina si visita l’impressionante città monastica di Drepung (fondata nel 1416) e sede dei Gelupka (“berretti gialli”) che prima del 1959 fù il più grande monastero del Tibet. Nel pomeriggio si visita la città monastica di Sera (Se ra Theng chen gling, 'Siepe di Rose'), fondata nel 1419, da Jamchen Chojey (Sakya Yeshe) discepolo di Jhe Tsongkhapa, fondatore della scuola Gelug-pa, dove ogni pomeriggio si può assistere ai famosi dibattiti filosofici dei monaci.
Pernottamento in hotel semplice. Pasti : C/-/-

04° giorno Lhasa - lago Yamdrok Tso - Karo La - Gyantse
Dopo la colazione lasciamo Lhasa per tornare al fiume Tsang-po a Chusung, per risalire le numerevoili serpentine al passo Khamba La (4794 m), da dove si gode un panorama mozzafiato sul lago Yamdrok Tso e le montagne dell'Himalaya. Scenderete al lago Yamdrok Tso (4410 m), uno dei 4 laghi sacri per i buddisti tibetani che costeggerete per quasi 50 km! Sosta a Nagarste sulle rive del lago prima di proseguire al secondo valico del giorno, il Karo La (5015 m), spettacolarmente affiancato dai ghiacciai tra i monti Ralung Ri (6236 m) e Nozing Khang Sa (7223 m). Giunti infine a Gyantse (3900 m, 264 km, ca. 5 ore di viaggio), si visiterà lo stupa monumentale Gyantse Kumbum, costituito da più piani progettati secondo una planimetria mandalica arricchita su 4 piani con 108 capelle piene di statue ed affreschi e il monastero Palkor Chode accanto, fondato nel 15° secolo. Pernottamento in hotel semplice. Pasti : C/-/-

05° giorno Gyantse - Shigatse - Sakya
La mattina visita del monastero di Palkor Chöde e il monumentale Stupa del Khumbum, il più grande "chorten" esistente in Tibet con le sue magnifiche 73 camere affrescate da 27.000 figure dell'iconografia buddista. Prosiguerete il viaggio con la visita del monastero di Shalu che conserva affreschi meravigliosi e un tetto in stile cinese, unico fra i molti monasteri del Tibet centrale, prima di proseguire per Shigatse per visitare il grandioso monastero del Tashilumpo, ricco d’inestimabili tesori, che fu fondato dal primo Dalai Lama, Gendun Drup nel 1447. Questo complesso monastico è la residenza tradizionale della seconda carica politico-religiosa del Tibet, il Panchen Lama, capo sprituale dei Nyngmapa. Infine raggiungerete il monastero di Sakya (4280 m, 242 km, ca. 4-5 ore di viaggio), fondato nel 1073 da Konchok Gyelpo, tra i più interessanti monasteri del Tibet. Solamente nel 2003 si scopri la grande bliblioteca di Sakya, contenente almeno 84000 volumi, molti dei quali mai aperti per secoli. Si prosege per Shigatse raggiungendo infine il monastero di Sakya (4280 m, 243 km, ca. 4 ore di viaggio), fondato nel 1073 da Konchok Gyelpo, tra i più interessanti monasteri del Tibet. Solamente nel 2003 si scopri la grande bliblioteca di Sakya, contenente almeno 84000 volumi, molti dei quali mai aperti per secoli. Qui furono editi nel XIII secolo i 227 volumi del Canone Buddista Tibetano e un tetto in stile cinese, unico fra i molti monasteri del Tibet centrale.
Pernottamento in Guest House semplice Pasti : C/-/-

06° giorno Sakya - Gyatso La - Shegar - Pang la- Rongbuk
La mattina si prosegue sulla Friendship Highway per Lhatse da dove si sale al passo Gyato La (5220 m) per scendere a Shegar. Si lascia la strada principale per entrare nel Parco Nazionale dell'Everest (Chomolongma Navyional Park). La strada si snoda sul passo del Pang La (5200 m), che offre un panorama davvero mozzafiato su Makalu (8481 m), Lhotse (8516 m), Everest, Cho Oyu (8210 m) e fino al Shisha Pangma (8013 m). Da qui si scende nella valle che porta al monastero di Rongbuk (fondato nel 1927, 4980 m, ca. 234 km, ca. 4 ore di viaggio). Visita del monastero che una volta ospitava fino a 500 monaci e con i mezzi dell'amministrazione del parco nazionale si visita l’area dell’Everest Base Camp view point (5150 m) oltre il quale non si può andare senza permesso di scalare il monte stesso! L’Everest o meglio Chomolongma si presenta con la sua spettacolare parete Nord, alta oltre 3500 metri!! Per chi avventuroso, è possibile dormire nella tendopoli estiva dei nomadi poco oltre Rongbuk, ma si è pregato di avvisarci prima di partire in viaggio. Consigliamo anche portarsi un sacco a pelo o sacco lenzuolo.
Pernottamento in Guest House spartana. Pasti : C/-/-

07° giorno Rongbuk - Tingri - Kyirong
La mattina si prosegue, accompagnato dal panorama sulle vette dell'Himalaya oltre il passo di Pang La Shegar e la piana di Tingri fino poco prima del passo Lalung La (5124 m) per deviare sulla strada che porta nel ovest del Tibet fino al Kailash e Shinquanhe (Ngari, Ali) e oltre per Kashgar. Si passa al lago di Paiku Tso (4600 m) godendo di stupendi panorami sul Shishapangma (8013 m),l'unico ottomila interamente in Tibet prima di passare l'ultimo passo alto del Tibet, il Ghungtang Lhamo (5236 m) per raggiungere Dzongkha (Gyirong, 4040 m), da dove si devia per la valle del Kyirong Tsangpo, raggiungendo infine Kyirong (2600m, 380 km, ca. 6-7 ore di viaggio), la "valle della felicità" con un clima molto mite per il Tibet, incastonato dal Shisha Pangma, Langtang e Ganesh Himal.
Pernottamento in albergo semplice. Pasti: C/-/-

08° giorno Kyirong-Dunche-Kakani-Kathmandu
Dopo aver svolto le formalità di passaggio frontiera, l'assistente nostro in forniera, assieme alla guida tibetana assicurano un passagio senza grandi complicazioni di frontiera. Dal lato nepalese vi attende la Jeep che vi porterà seguendo la strada sterrata lungo la valle del Trisuli fino a Dunche e la piccola cittadina di Trisuli. Da qui la strada è molto più piacevole essendo asfaltata. Ancora un ultima salita vi porta oltre il passo di Kakani (2030 m), dove, con bel tempo si puo ancora godere dei stupendi panorami sull'Himalaya, prima che si discende nella valle di Kathmandu (1340 m, 180 km, 8-10 ore di viaggio) dove finisce questo viaggio con il rientro nel vostro alloggio (da indicarci, alloggio in Kathmandu non incluso).
Pasti: C/-/-

 

INCLUSO E NON INCLUSO

Dettagliatamente descritto nell'offerta da richiedere.

 

Incluso di base:

Assistenza telefonica in lingua italiana 24 su 24 durante il viaggio

Guide e staff qualificati per le attività previste

Trattamento di prima colazione semplice

Trasferimenti terra con mezzi privati in base al numero di partecipanti

Alberghi semplici e Guest House

Entrate per le visite e permessi neccessari

Svolgimento delle formalità localmente neccessarie (permessi ecc.)

Permessi di viaggio Tibet

 

Non Incluso di base:

Voli internazionali

Assicurazione viaggio dei partecipanti

Voli internazionali da/per Lhasa

Visto Nepal, ottenibile all'arrivo (ca. 20 Euro)

Visto Cina (ottenibile nel vostro paese di residenza o in Nepal)

Costo del visto per la Cina

 

Supplementi prenotabili con noi:

Guida parlante italiano

Supplemento singola

Pensione completa

Volo internazionale Kathmandu-Lhasa

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

A persona e in Euro. Dettagliatamente descritto nell'offerta da richiedere.

Valide fino al 28 febbraio 2018.

 

Da aprile al 30 giugno 2018 a partire da:

Base 4 partecipanti 1449 Euro

Base 2 partecipanti 1969 Euro

 

Dal 01 luglio al 31 ottobre 2018 a partire da:

Base 4 partecipanti 1640 Euro

Base 2 partecipanti 2268 Euro

 

Dal 01 novembre 2018 a febbraio 2019 a partire da

Base 4 partecipanti 1359 Euro

Base 2 partecipanti 1815 Euro

 

Supplemento singola: 169 Euro

 

Supplemento volo Kathmandu - Lhasa da: 450 Euro



Vai al calendario delle partenze di gruppo

Viaggi informato con le nostre guide al paese

Personalizza il tuo viaggio, compila il modulo cliccando qui


Puoi prenotare questo viaggio con noi oppure tramite la tua agenzia di viaggio di fiducia che ti può anche aiutare per ottenere i visti (ove neccessari), i voli e l'assicurazione di viaggio da aggiungere (se non conosci agenzia, contattaci).


RICHIEDI L'OFFERTA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

3 Altri viaggi nella stessa categoria