UPPER DOLPA: LE CAROVANE YAK

TRE-NEP-S-06-UPPER-DOLPA

UPPER DOLPA: LE CAROVANE YAK



Viaggio trekking di 26 giorni per trekker allenati attraverso il basso ed alto Dolpo.

 

Il Dolpa è una regione remota situato fra l'altopiano del Tibet, il lago di Rara e la catena del Dhaulagiri. Una delle aree abitate più remote e selvagge del mondo che risente ancora oggi poco o nulla degli eventi estranei alla regione.

I Dolpo-pa sono semi nomadi che seguono la religione del Bön-po e vivono del pascolo di Yak oltre al commercio di sale fra Nepal e il Tibet.

Inizia il trek con il volo da Kathmandu per Nepalgunj e ancora per Dunai, da dove il trek sale nel basso Dolpa passando a Dho Tarap, una volta regno remoto e oggi centro del basso Dolpo. Da qui si sale oltrepassando diversi passi superiori ai 5000 m per esplorare il "cuore" del alto Dolpo rafgiungendo Shimen e Saldang, capoluogo "senza titolo" del Dolpo rima di giungere  oltre altri passi alla famosa Gompa (monastero) di Shey ai piedi del sacro "monte di cristallo", importantissimo luogo religioso non solo per i Dolpa-pa.

L'ultimo passo porta oltre l'ultimo passo al mozzafiato lago di Phokshindu, rientrando nel basso Dolpa, famoso per la sua spettacolare posizione fra i monti.

Da questo bellissimo lago scenderete verso Dunai, dove entrerete nel "Nepal", ovvero uscite dal mondo tibetano archaico di cui il Dolpa rimae uno dei pochi luoghi oggi. Tornate a Juphal da dove rientrerete in volo per Nepalgunj e Kathmandu. Un trek impegnativo, lungo e faticoso, risevato a chi abituato il trekking "estremo" e con ottimo spirito di adeguamento, ma in compenso forse uno dei più belli trekking dell'intero Himalaya.

More details


 

Richiedi l'offerta dettagliata con il modulo a lato o a fine pagina.

 

SCHEDA TECNICA

Importante da sapere in breve.

 

Attività principali previste: trekking estremo

Stagionalità: da aprile a ottobre

Partenze: tutti i giorni con minimo due persone

Massima altitudine: 5350 m

Adatto a: escursionisti allenati con ottimo spirito di adattamento

Guida/e: guida trekking parlante inglese

Pernottamenti: alberghi, trekking lodges e campi tendati

 

 

ITINERARIO DI VIAGGIO

Pasti inclusi: C = colazione P = pranzo C = cena

 

 

01° giorno

Arrivo a Kathmandu

 

Arrivare in volo a Kathmandu (1340 m), è spesso accompagnato dal mozzafiato panorama dell'Himalaya con diversi ottomila. Svolgimento formalità d'ingresso, ritiro del bagaglio e incontro e accoglienza all’uscita dell'aeroporto internazionale con la nostra guida o staff (con cartello con vostro nome). Transfer all'alloggio prenotato (le camere di norma disponibili dalle ore 1200). Resto della giornata a disposizione per per un primo approccio individuale con la capitale, riposo dal viaggio, visite o passeggiate facoltative nel centro storico o turistico, utile per il fisico dopo la prolungata inattività in volo.  Se arriva di mattina, è possibile - su richiesta e prenotazione in anticipo - organizzare una visita guidata nel pomeriggio.

Pernottamento in hotel.

Pasti : -/-/-

02° giorno

Valle di Kathmandu

 

Prima colazione. Briefing in riguardo del tour e programma a seguire verso le ore 0900 nel vostro alloggio con la nostra guida alpina sul tour per conoscersi e per preparare assieme il bagaglio personale e l'equipaggiamento vostro per il trekking. Il pomeriggio rimane a libera disposizione per visite individuali in città e nella valle. Su richiesta e prenotazione in anticipo è possibile avere un mezzo con autista e/o una guida che vi accompagni per visitare Kathmandu e i suoi quartieri limitrofi nel pomeriggio.

Pernottamento in hotel.

Pasti : C/-/-          

03° giorno

Kathmandu – Volo per Nepalgunj

 

Secondo l'operativo dei voli, trasferimento in mattina in aereoporto e volo per la città di Nepalgunj (ca. 150 m, 1 ora di volo) nel Terai occidentale. La città calda e caotica contrasta fortemente con Kathmandu, con l’apparenza di una città più indiana che nepalese. È possibile una visita facoltativa della città se il tempo a disposizione lo permette.

Pernottamento in hotel semplice.

Pasti : C/P/C

04° giorno

Nepaljung – Juphal – inizio Trek per Tarakot/Lingdo

 

In accordanza con il volo previsto per per Juphal (2550 m), trasferimento in aeroporto e con un volo breve si raggiunge Juphal, dove si trova "l'aeroporto" della regione del Dolpo. Dopo l'atterraggio, la guida trekking raduna lo staff locale e organizza la partenza e si inizia il trekking che porterà oggi fino a Tarakot (2370 m, ca. 4-5 ore di cammino) via Heuteghar.

Oggi è possibile che invece da Nepalgunj ci si deve spostarsi a Surkhet (ca. 2 ore di viaggio) per prendere il volo se spostato da Nepalgunj a Surkhet. La guida organizza in merito il trasporto, che però va pagato al momento al'autista o proprietario del veicolo.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

05° giorno

Trek Tarakot/Lingdo– Tarap Khola camp

 

Da Tarakot entriamo bella valle di Tarap Khola per raggiungere il campo nei pressi del terzo ponte sopra (3000 m, ca. 5-6 ore di cammino) il fiume dove si trova un campo ideale per il campo tendato.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

06° giorno

Trek Tarap Khola camp - Lahini

 

Dal campo proseguiamo verso Lahini (3200 m, ca. 4 ore di cammino). La tappa è relativamente corta per garantire un miglior possibile acclimatamento per le settimane di cammino in alta quota. Qui già si avvistano gli Yak che pascolano sulle colline sopra Lahini.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

07° giorno

Trek Lahini - Serkam - Pigo Phu cave

 

La prima giornata "impegnativa" porta dal clima subtropicale a quello semi arido del alto Dolpo che raggiungeremo presso Serkam (3959 m) seguendo la spettacolare gola del Tarap Khola per "scendere" a  

Pigo Phu Cave (Pibuk, 3475 m, ca 5-6 ore di cammino).

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

08° giorno

Trek Pigo Phu cave – Dho Tarap

 

Raggiungiamo la valle stupenda di Dho Tarap (3944-4050 m, ca 6-7 ore di cammino), primo contatto con il mondo tibetano e visiteremo i due monasteri Shipchhok e Rimbum Gompa. La valle merita una sosta per esplorare i vari insediamenti "veri" dei Dolpa -pa, con le sue case che ricordano più a fortezze.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

09° giorno

Dho Tarap esplorazione

 

Giorno a disposizione libera o per esplorare la valle di Dho e i villaggi o anche per una risalita sulle "colline" per vedere la valle da un punto panoramico. Sulle colline attorno la valle pascolano i Yak, mentre nelle case si svolge la vita di ogni giorno. Qui potete anche visitare una delle poche scuole della regione, supportata da vari onlus e che svolge qui un importante ruolo per la popolazione.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

10° giorno

Trek Dho Tarap – Choi (Tso) La base

 

Proseguiamo verso l'alta parte della valle di Dho per raggiungere i pendii del passo Choi La (Tso La, ca. 5000 m) dove ci accamperemo (4650 m, ca 5-6 ore di cammino).

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

11° giorno

Trek Choi La - Panzang Khola - Tingkyu

 

Oltrepassiamo il Choi La (5025 m), accompagnati dal panorama spettacolare sulla regione del Dolpo e scendiamo la valle del Sarung Khola per raggiungere la stupenda valle Panzang fino al campo presso Tingkyu (4150 m, ca 4-5 ore di cammino).

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

12° giorno

Trek Tingkyu - Shimen

 

Da Tingkyu si prosegue lungo belli valli per raggiungere Shimen (3900 m, ca 3 ore di cammino), impressionante villaggio, con i suoi alberi che sono cosi raro da incontrare nella regione e le numerose Chorten che ci salutano prima di entrare a Shimen. Il pomeriggio relax nel villaggio o esplorate questo luogho meraviglioso.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

13° giorno

Trek Shimen - Shimen-la-Koma

 

Da Shimen (3900 m) saliamo un passo senza nome (ca. 4300 m) e raggiungiamo Khoma (Khomagaun, 4170 m, ca 5-6 ore di cammino), con una stupenda vista sull’alto Dolpa e fino al Tibet. Questo paesino merita il piccolo detour che si fa per raggiungerlo.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

14° giorno

Trek Koma - Koma-la - Yangier Gompa

 

Una tappa impegnativa ci porta sul passo Koma-la (Kamang La, ca. 4500 m) e su itinerario esposto si scende alla Yangier Gompa (3850 m), fondata nel 1600 da Lama Chogyap Pelzang ai piedi di un massiccio impressionante prima di raggiungere il campo (3700 m, ca. 6-7 ore di cammino) nei pressi di un ruscello.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

15° giorno

Trek Yangier Gompa - Saldang - Namgung

 

Seguiamo la valle del Nagung Khola e raggiungeremo il villaggio di Saldang (4000 m),  noto per il film "Himalaya - l'infanzia di un capo". Il monastero di Samya Chöling è noto per il suo centro di studi sulle erbe medicinali della regione che si puo visitare. Nel pomeriggio proseguiremo per salire al passo Saldang-la (ca. 4950 m) per scendere a Namgung (4350 m, ca. 6-7 ore di cammino).

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

16° giorno

Trek Namjung - Gela-La - Shey Gompa

 

Attende il prossimo passo, il Sela La (Gela-La, 5094 m), da dove si possono godere panorami mozzafiato sull Kanjiroba Himal, la catena montuosa che confina il Dolpo verso oriente, verso il alto Mustang. Dal passo si scende ancora per due ore verso la mitica montagna del cristallo bianco e il famoso monastero di Shey, la Shey Gompa (4300 m, ca- 5-6 ore di cammino) che visiteremo.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

17° giorno

Shey Gompa escursioni o relax

 

Per chi desidera si può fare delle belle escursioni, quella più consigliata porta alla Tsakhang Gompa (4460 m, ca. 3 ore di cammino a/r), arrociato sulle roccia. Se ben ha "solo" 200 anni, qui risiedono le reincarnazioni dei Lama di Shey. Dopo tanti giorni di camminate oggi potete rilassarvi o organizzare

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

18° giorno

Shey Gompa - Kang La base

 

Dopo una tranquilla mattinata si prosegue il trekking con la lunga salita verso il passo del Kang-la a quota 4800 (ca. 4 ore di cammino).

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C        

19° giorno

Trek Kang La base – Kang la - Phoksumdo Khola

 

Presto la mattina il trek prosegue verso il passo impegnativo. I giorni tranquilli a Shey adesso si fanno sentire positivamente, poiché questo ultimo passo richiede molto da tutti sia in salita che discesa. Dal valico (5350 m) si ha una delle più belle esperienze di panorami mozzafiato: dal Kanjinroba al Dhaulagiri fino al Annapurna Himal e naturalmente gli innumerevoli vette "minori" dell'Himalaya. La discesa ripida dal passo porta nel Phoksumdo Khola dove si monterà il campo tendato (ca. 3900 m, ca 7 ore di cammino).

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

20° giorno

Trek Phoksumdo Khola - Lago di Pokshumdo/Ringmo

 

Si segue il fiume che porta al mitico e mistico lago di Pokshumdo (3730 m), che costeggiamo su un sentiero spettacolare caratterizzato da strapiombi verticali prima di arrivare sul lato sud del lago con il piccolo villaggio di Ringmo (3700 m, ca. 5 ore di cammino). Nel pomeriggio potete visitare il vicino monastero di Ringmo. Il lago con e sue acque limpidissime, non contiene pesci, pertanto niente pesce per cena!

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

21° giorno

Trek Lago di Pokshumdo/Ringmo – Chhepka

 

Lasciando il lago, presto si scende la valle, passando una spettacolare cascata e un piccolo campo dell'Esercito nepalese e fitti boschi passando piccoli insediamenti prima di arrivare a Chhepka (2670 m, ca. 7 ore di cammino). Abbiamo lasciato indietro il Dolpo, il clima decisivamente più caldo e la flora sono certamente più adatto per vivere tutto l'anno.

Pernottamento in campo tendato.

Pasti : C/P/C

22° giorno

Trek Chepka – Rohagaon – Juphal

 

Dopo aver lasciato il Dolpo, adesso tocciamo  un po del Nepal occidentale, pieno di boschi e giungle selvagge. Qui la gente è di entia Magar, ne hindu, ne buddisti. Nel piccolo monastero di Rohagaon potetre osservare la gente che venera le divinità del culto "Mastha", che sembra più una forma di animismo influenzato dalle altre grandi religioni. Sulla via per Juphal si attraversa il grande ponte sospeso del Thulo Bheri da dove si raggiunge infine Rupgad e Juphal (2550 m, ca 6-7 ore di cammino). Qui dormirete in una semplice Guest House o trek lodge. Dopo l'avventura, la squadra che vi ha accompagnato sarà certamente compiaciuta se li offrirete una piccola festiciola assieme alla guida e voi per celebrare l'impresa che si sta per concludere.

Pernottamento in Guest House/Lodge/Trek Lodges semplice.

Pasti : C/P/C

23° giorno

Giornata di riserva per i voli Nepaljung-Juphal-Nepalgunj

 

Juphal è una destinazione montana che regolarmente vede cancellato i voli per maltempo (nebbia) anche se altrove regna il sole! La giornata odierna è prevista come cuscino per i voli.

Pernottamento in Guest House/Lodge/Trek Lodges semplice.

Pasti : C/P/C

24° giorno

Volo interno Juphal - Nepalgunj - Kathmandu

 

Presto la mattina saluterete lo staff locale e assieme alla guida volerete da Juphal per Nepalgunj. Cambio aeromobile e volo da Nepalgunj per Kathmandu, dove se tutto va bene, si arriverà nel primo pomeriggio. Trasferimento in albergo , dove vi attende la prima vera doccia calda da quando avete lasciato Nepalgunj per iniziare il trekking! Resto del pomeriggio a disposizione.

Pernottamento in hotel.

Pasti : C/-/-

25° giorno

Kathmandu – a libera disposizione

 

Prima colazione. Giornata a libera disposizione per shopping o esplorazioni a piedi in proprio, per esempio nel centro storico per la piazza Durbar di Kathmandu o del tempio di Swoyambhunath, Pashupatinath o altri luoghi nella valle. Su richiesta e prenotazione in anticipo è possibile avere un mezzo con autista e/o una guida che vi accompagni.

Pernottamento in hotel.

Pasti : C/-/-                                                                                      

26° giorno

Kathmandu – fine viaggio o estensione

 

Prima colazione. Camere riservate fino a mezzogiorno.

Giornata a disposizione per gli ultimi acquisti, per ritornare in centro e per preparare i bagagli. In tempo utile, trasferimento dall’alloggio in aeroporto per l'imbarco e fine dei nostri servizi. Oppure estensione viaggio, secondo le vostre indicazioni.

Pasti : C/-/-

VARIAZIONI

Su richiesta il programma illustrato può essere modificato, ci sono mille possibilità nel togliere o aggiungere servizi, chiedi in merito.

 

 

INCLUSO E NON INCLUSO

Dettagliatamente descritto nell'offerta da richiedere.

 

Incluso di base:

Assistenza telefonica in lingua italiana 24 su 24 durante il viaggio

Guide e staff qualificati per le attività previste

Trasporto del bagalio personale con portatori (in trekking)

Trattamento come indicato nell'itinerario di ogni giorno

Trasferimenti terra con mezzi privati

Trasferimenti voli interni indicati 

Alberghi, trekking lodges e campi tendati

Permessi trekking ed entrata al Parco Nazionale Pokshindu

Permessi area ristrette Lower e Upper Dolpa 

 

Non Incluso di base:

Voli internazionali

Assicurazione viaggio dei partecipanti

Visto Nepal, ottenibile online o all'arrivo

 

Supplementi prenotabili con noi:

Guida parlante italiano (ove disponibili)

Supplemento singola

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

A persona e in Euro. Dettagliatamente descritto nell'offerta da richiedere.

Valide fino al 31 ottobre 2018

 

Con 5-7 partecipanti4393 Euro

Con 4 partecipanti4452 Euro

Con 3 partecipanti4674 Euro

Con 2 partecipanti4955 Euro

 

Supplemento singola: 101 Euro



Vai al calendario delle partenze di gruppo

Viaggi informato con le nostre guide al paese

Personalizza il tuo viaggio, compila il modulo cliccando qui


Puoi prenotare questo viaggio con noi oppure tramite la tua agenzia di viaggio di fiducia che ti può anche aiutare per ottenere i visti (ove neccessari), i voli e l'assicurazione di viaggio da aggiungere (se non conosci agenzia, contattaci).


RICHIEDI L'OFFERTA DETTAGLIATA DEL VIAGGIO

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

26 Altri viaggi nella stessa categoria