QUANDO ANDARE, CLIMA E VESTIRSI

Informazioni per quando viaggiare in Nepal

Il clima del Nepal è relativamente piacevole tutto l'anno.

 

Il clima del Nepal, permette viaggiare tutto l'anno: nelle regioni principali di interesse di viaggio il clima non è mai troppo caldo o troppo freddo, eccetto sopra i 3500 m dove l'inverno porta con se anche temperature fredde.

 

QUANDO ANDARE

In generale il Nepal gode di un clima mite tutto l’anno. Ci sono due stagioni principali: quella secca e quella dei monsoni.

La stagione secca va da metà ottobre a fine maggio-inizio giugno. Le precipitazioni sono scarse e la vista sulle montagne è stupenda. L’autunno è il periodo ideale per viaggiare nel paese, quando le temperature sono ancora calde di giorno e fresche la sera. È la stagione preferita dai trekker.

Da dicembre a fine febbraio le temperature scendono, ma mai sotto zero nella valle di Kathmandu, e durante la giornata, se soleggiato, si sta anche in maniche corte. In montagna le notti sono fredde e i passi possono essere bloccati dalla neve per qualche giorno. Ma è un ottimo momento in cui fare trekking per la poca gente sui sentieri, le valli innevate e i nepalesi di montagna che hanno più tempo per chiaccherare con i turisti.

Da marzo a maggio le temperature salgono notevolmente, e in aprile e maggio l’afa in certi giorni è notevole. È anche questa un’ottima stagione per andare in trekking, con la fioritura dei rododendri che rende le vallate coloratissime e la fresca aria di montagna.

 

La stupa di Boudhanath durante il periodo dei monsoni.

La stupa di Boudhanath durante il periodo dei monsoni.

 

La stagione dei monsoni inizia a metà giugno circa e finisce a fine settembre-inizio ottobre. È il periodo delle prepicitazioni più o meno forti a secondo la regione. La regione a sud del Paese, il Terai, è quella più colpita dalle piogge, mentre la valle di Kathmandu risente relativamente poco del monsone, piove spesso solo di notte, e le giornate sono calde e spesso anche soleggiate. Per esempio nell'estate del 2013, l'agosto ha visto solamente 4 giorni di pioggia per l'intera giornata. Il resto delle giornate il tempo era soleggiato o variabile, con piogge sparse e di breve durata.

Non è il periodo consideratio ideale per andare in trekking poiché la vista sulle montagne è offuscata, tranne che per le regioni transhimalayane come il Mustang e il Dolpa, dove l’infuenza dei monsoni è lieve, e anche nell'Annapurna le piogge sono generalmente poche e più verso l'inizio del giro che in alta valle o nel basso Mustang. Molte delle festività si svolgono nelle vallate che arrichiscono l'esperienza e il piacere del viaggiare in questo periodo. Maggiori info per il trekking in estate trova qui Guida al trekking in Nepal

Le strade secondarie in questo periodo possono essere difficili da percorrere, così come molti voli interni diretti verso destinazioni montane come Lukla, Phaphlu, Jomosom e cosi via, possono subire dei ritardi e cancellazioni, conviene includere nella pianificazione del viaggio uno - due giorni di riserva per questi casi.

Alrimenti è un ottimo periodo per visitare il paese e godersi di più le valli basse, visitare i villaggi e le città storiche, circondate da risaie e campi in piena esplosione di colori, oltre che assistere ai festival religiosi che si tengono in questi mesi.

 

TABELLE CLIMATICHE

Tabella temperature medie in celsius

Mese

Kathmandu

Pokhara

Chitwan

 

Max.

Min.

Max.

Min.

Max.

Min.

Gennaio

19

02

20

08

24

07

Febbraio

20

04

21

08

26

08

Marzo

25

08

27

11

33

12

Aprile

30

11

30

16

35

18

Maggio

30

16

30

19

35

20

Giugno

30

20

30

20

35

23

Luglio

30

21

30

21

33

24

Agosto

29

20

30

21

33

24

Settembre

27

19

29

20

32

22

Ottobre

23

15

27

18

31

18

Novembre

23

04

23

11

29

12

Dicembre

20

02

20

08

24

08

 

Tabella piogga media in mm.

 

Mese

Kathmandu

Pokhara

Chitwan

Gennaio

25

15

10

Febbraio

25

15

10

Marzo

75

30

10

Aprile

50

50

15

Maggio

100

300

200

Giugno

225

575

300

Luglio

375

800

500

Agosto

360

700

450

Settembre

175

575

400

Ottobre

50

220

100

Novembre

10

20

05

Dicembre

10

05

05

 

Tabella clima e ore di sole

 

Mese

Kathmandu

Pokhara

 

Giorni secchi

Ore/sole

Giorni secchi

Ore/sole

Gennaio

95%

5.54

94%

5.49

Febbraio

91%

5.39

94%

6.23

Marzo

93%

7.37

89%

7.19

Aprile

85%

9.30

80%

8.51

Maggio

74%

5.43

53%

5.17

Giugno

54%

4.54

05%

4.02

Luglio

33%

2.37

03%

2.04

Agosto

37%

2.23

03%

1.34

Settembre

62%

3.18

07%

1.44

Ottobre

88%

5.12

64%

4.30

Novembre

98%

5.12

96%

4.51

Dicembre

99%

5.06

99%

5.12

 

VESTIARIO SUGGERITO

Le seguenti informazioni sono per viaggi che non includono altitudini superiori ai 2500 metri o attività sportive che richiedono abbigliamento ed attrezzatura specifica. Quindi, l'abbigliamento tipo per un viaggio "normale".

Generalmente poco adeguati per un viaggio sono pantaloncini corti, gonne sopra il ginocchio e canottiere, ritenuti abbigliamento "provocatorio", sono sconsigliate per i costumi locali. Pantaloni lunghi e leggeri, anche acquistabili in loco a poco prezzo, sono un'ottima soluzione per tutti quanti.

Un ombrello è sempre utile, sia per la pioggia che per il sole forte! Quasi tutti i nepalesi usano l'ombrello per entrambi gli scopi. Se siete in un trekking d'estate, un ombrello sotto la pioggia è da preferire ai poncho e impermeabili, sotto i quali si suderebbe solamente.

Generalmente si consiglia un abbigliamento sportivo ed informale e leggero da indossare. Le scarpe possono essere leggere, meglio con suole grossolane, aumentando il grip, come scarpe sportive o da trekking leggere.

Da marzo ad aprile e da settembre ad inizio novembre le temperature sono da miti a calde e si può andare in giro in maglietta, ma mettete in valigia qualche capo caldo, tipo un pile o una maglia calda, perchè la sera le temperature sono più fresche

Da maggio a settembre le temperature sono calde e si può girare in maglietta e non servono capi caldi. Per la stagione dei monsoni sono imperative delle scarpe impermeabili, qualche ricambio in più per la pioggia e abiti leggeri.

Durante l'inverno da metà novembre a metà-fine febbraio le giornate, se ben soleggiate, sono da miti a calde, per la sera e la mattina un pile o maglia ben calda o una giacca calda serve sempre, così come una sciarpa e un cappellino, perchè la sera le temperature sono più fresche, fra dicembre e gennaio anche fredde

 

Vestiti tipici Gurung del nepal centrale.

Vestiti tipici Gurung del nepal centrale.

 

ACQUISTARE ABBIGLIAMENTO IN LOCO

A Kathmandu e in Pokhara e tutti i luoghi di un certo afflusso turistico,  troverete un ampio mercato di abbigliamento, sopratutto di abbigliamento "safari", "trekking", quindi sportivo, ma anche un pò "hippie" (sempre ancora!), generalmente a poco prezzo e made in Nepal. La qualità solitamente non è eccelsa in generale, ma troverete anche le marche internazionali nei negozi convenzionati, con qualità e prezzi identici come a casa vostra, ma anche delle copie degli originali a poco prezzo.

Si può quiindi acquistare abbigliamento sportivo originale, come anche abbigliamento sportivo di marche buone locali, come le copie illegali di qualità variabile di ogni marca famosa, facilmente distinguibili per il prezzo. Ma anche le copie hanno diversi livelli di qualitá: meno costano, meno qualità si riceve.

Se pensate di comprare abbigliamento originale a meno prezzo in Nepal, rimarrete delusi: è più conveniente acquistarlo nei negozi a casa vostra, non solo potrete provarlo, ma avrete anche una garanzia di rimborso in caso sia diffettoso ecc.

 

ACQUISTARE SCARPE IN LOCO

Come per l'abbigliamento, troverete molti negozi che vendono scarpe anche sportive, da trekking (ma anche eleganti). Qui, eccetto sandali, sconsigliamo  di comprarle: la qualità delle scarpe italiane è insuperabile, sopratutto per quanto riguarda il comfort e la sicurezza di scarpe sportive e da trekking.

Qualora troviate scarpe originali italiane, costeranno, come  già scritto per l'abbigliamento, come in Italia.