SOLIDARIETÀ VERA....  

Jay Nepall: volontari

Jay Nepal - Action volonteers, "Hami´Garchau" - noi ci siamo e tu?

Era sabato 25 aprile 2015 verso mezzogiorno. Stavamo per uscire di casa quando il primo o grande terremoto del Nepal ("Grande terremoto di Gorkha") ci ha letteralmente buttato a terra, la scossa di magnitudine 7,8 sulla scala Richter ha devastato noi e il Nepal centrale incluso la valle di Kathmandu e le molte fortissime scosse in seguito che hanno aggravato la situazione, incluso il terremoto del 12 maggio (7,3 sulla scala Richter).

Inutile raccontare quei momenti drammatici che ci ha cambiato per sempre la vita a noi e a migliaia di persone. Avevamo da sempre svolto interventi solidali, adesso nel dopo-terremoto ci siamo impegnati ancora di più, ma ci siamo resi conto che non possiamo "salvare il mondo". Abbiamo fatto il nostro lavoro come tour operator e in contempo mai detto di no a chi ci ha chiesto aiuto, abbiamo lavorato e fatto il volontariato contemporaneamente. Purtoppo questo non va sempre bene, qualcosa ne soffre, ed noi abbiamo iniziato a soffrire: il tempo per noi stessi che manca sempre, il lavoro che abiamo abbandonato letteralmente e la salute che ne ha risentito molto. Cosi è cresciuto la sagezza che dobbiamo oppure lasciare il lavoro oppure il volontariato oppure supportare poche iniziative sociali ed accettare che non si possiamo solo aiutare sempre ed ovvunque. 

È infatti da tempo che supportiamo un iniziativa particolare, che si è cristalizzato fuori dalle molte organizzazioni che abbiamo supportato (e molti di loro riceveranno ancora del supporto) ma ci siamo resi conto, che non possiamo fare due lavori.

Cosi abbiamo deciso di aderire e supportare la Jay Nepal - Volonteer action.

 

Jay Nepall: volontari

Alchuni dei volontari di Jay Nepal Action Volonteers. Il motto è "hami garchau" - noi lo faremo (oppure "noi ci siamo")

Jay Nepall: volontari

Jay Nepal Action Volounteers non conosce discriminazione fra sessi, caste, nazioni o classi sociali - siamo tutti uguali.

L'iniziativa locale nepalese di (non solo) gente giovane, fondata da alchuni amici fra loro Shyam Chitrakar e Alberto Luzzi radduna centinaia di nepalesi con grande voglia di fare. 

Ma lasciatevi conivolgere da loro tramite i link seguenti e non dimenticate a sostenerli come lo facciamo anche noi:

Internet   Jay Nepal - Volonteer action

Facebook  Jay Nepal - Volonteer action

Hami Garchau - noi ci siamo,

Navyo Eller e Manju Baral


Anche sulle nostre pagine Facebook navyonepal.discoverasia.page, aggiorniamo spesso (facile) sulle singole iniziative.

Jay Nepall: volontari

Shyam Chitrackar (primo di sinistra), uno dei leader di Jay Nepal ci ha fatto una sorpresa.... grazie Jay Nepal! 

 

Oltre a supportare Jay Nepal facciamo naturalmente anche altro che trovate nei seguenti pagine sul turismo responsabile:

 

Il turismo secondo noiNostro e vostro contributoTurismo responsabile