ALPINISMO E CLIMBING

Nepal, informazioni sul alpinismo

Scalare nell'Himalaya è un'esperienza unica.

 

L'alpinismo ha sicuramente contribuito sempre di più alla popolarità del Nepal nel mondo. Ben 4500 persone annualmente tentano le vette dell’Himalaya Nepalese, dai "Trekking Peaks" fino agli ottomila. Ben oltre 1300, sono montagne dell’Himalaya Nepalese che superano i 6000 m, di cui oltre 300 vette sono aperte al turismo alpino. I 29 "Trekking Peaks" hanno altitudini che variano dai 5500 ai 6500 m con difficoltà che vanno dalle vette tecnicamente facili a quelle molto impegnative.

 

ROCK CLIMBING

Da alcuni anni anche il Free Climbing o Rock Climbing ha preso piede in Nepal. Diverse palestre artificiali a Kathmandu offrono questo servizio (anche con noleggio equipaggiamneto) e vi basta portare dietro l'occorrente personale: scarpette, imbragatura, casco, magnesio e preferibilmente un Gri Gri e simile materiale piccolo. Le corde si trovano nelle palestre (mai dimenticare di controllarle!!).

Per chi preferisce andare nelle palestre naturali, nei d'intorni di Kahtmandu, Pokhara, Bandipur, Langtang ed altri luoghi può avvalersi di noi per una giuda, una vettura e l'occorrente, secondo le esigenze e, offriamo anche tour completi che coprono, da più giorni a settimane con molte possibilità di scalare le varie palestre e pareti aperte. Chiedeteci per ulteriori informazioni.

 

TREKKING PEAKS

Scalare un Trekking Peak in Nepal

Scalare un Trekking Peak in Nepal (Imja Tse - Isaland Peak, 6169 m))

Queste sono le 28 vette per le quali vigono condizioni modeste per poterle scalare e, sopratutto i costi dei permessi, sono accessibili anche per coloro che non possono permettersi spedizioni, sottoposte al regime di permessi costosi e la logistica complicata delle "Expedition Peaks". Tuttavia non si deve pensare che i Trekking Peaks siano vette adatte ai trekkers. Sono vette vere e proprie e spesso difficili tecnicamente e adatte agli alpinisti con un'esperienza di alta montagna e su vari tipi di terreno.

 

EQUIPAGGIAMENTO PER LA SCALATA

Per le scalate sui Trekking Peaks, ogni partecipante deve portare con se tutta l’attrezzatura alpina personale. In parte è possibile affittare l'attrezzatura sul posto, ma noi preferiamo che portiate la vostra attrezzatura.

Di base noi forniamo per la scalata:

  • - l’intero campo base (tende, cucina, carburante ecc.)
  • - 1 corda 100 m e 1 da 50 m (per ogni 4 partecipanti)
  • - Il cibo al campo base

Cosa non forniamo noi di base:

  • - Abbigliamento alpino incluso imbrago ecc.
  • - Corde dinamiche e statiche
  • - Discensore (piastrina, otto, Gri Gri)
  • - Moschettoni, piccozze, ramponi, sacco bivacco, sacco piuma (sacco a pelo)
  • - Chiodi da roccia e ghiaccio, casco
  • - Cibi, ossigeno e bombole ossigeno, carburanti e fornelli speciali, pala da neve, tende per campi avanzati
  • - Kit primo soccorso, telo termico isolante.

Per spedizioni su vette che richiedono campi avanzati ecc. si adeguano naturalmente con il gruppo l’attrezzatura e i rifornimenti che mettiamo a disposizione.

 

Lista dei Trekking Peaks:

Group A:

Mera Peak
Kusum Kanguru
Kwangde Ri
Lobuche Peak
Kongma Tse
Pokalde
Imja Tse
Ramdung
Pacharmo
Hiunchuli
Singu Chuli
Pisang
Chulu East
Chulu West
Paldor
Naya Kanga

Altezza:

6652 m
6369 m
6187 m
6119 m
5820 m
5806 m
6189 m
5925 m
6187 m
6331 m
6501 m
6091 m
6584 m
6419 m
5844 m
5928 m

Regione:

Khumbu
Khumbu
Khumbu
Khumbu
Khumbu
Khumbu
Khumbu
Rolwaling
Rolwaling
Annapurna
Annapurna
Manang
Manang
Manang
Ganesh Himal
Langtang

 

Group B:

Cholatse
Machermo
Kyazo Ri
Phari Lapcha
Nirekha
Langsisa Ri
Ombigaichen
Bokta
Chekigo
Lobuje West
Larkya Peak
ABI
Yubra Himal

 

Altezza:

6440 m
6273 m
6186 m
6017 m
6159 m
6427 m
6340 m
6143 m
6257 m
6145 m.
6010 m
6097 m
6035 m

 

Regione:

Khumbu
Mahalangur
Mahalangur
Mahalangur
Mahalangur
Jugal
Mahalangur
Kanchenjunga
Gaurishankar
Khumbu
Manaslu
Mahalangur
Langtang Himal

Il Ministero della Cultura, del Turismo e dell'Aviazione Civile ha deciso che da ottobre 2014, per le seguenti 4 vette prima incluse nei "Trekking Peak", non si paga più per i permessi.

Tent Peak (5663 m, Annapurna Himal)
Mardi Himal (5587 m, Annapurna Himal)
Yala Peak (5732 m, Langtang Himal)
Chukung Ri (5550 m, Khumbu Himal)

Sono vette adatte a trekkers con esperienza alpina e possono certamente arricchire un trekking con delle belle "scalate" tecnicamente facili, per chi appunto ha esperienza.

 

VETTE SPEDIZIONI ALPINE

Spedizione alpina al Damphus Peak

Alpinismo nel Dhaulagiri Himal, nostra guida alpina Panche in vetta al Damphus Peak

 

Per poter scalare vette al di fuori dalla lista dei Trekking Peaks, occorre un iter completamente diverso. Il Nepal attualmente ha aperto 326 vette all'alpinismo (incluso i 33 Trekking Peaks).

Per le spedizioni su queste vette, "open for expedition", naturalmente possiamo fornirvi la rispettiva logistica, incluso tutto l'occorrente secondo la singola vetta, dall'approccio, alla logistica base fino alle bombole d'ossigeno, maschere e guide, Sirdar, portatori di alta quota e le formalità presso il ministero e cosi via.

Se desiderate saperne di più o volete un preventivo per una spedizione, contattateci per ulteriori dettagli.

 

SCALARE CON NOI

Scalare con Navyo Nepal Discover Asia in Nepal

Il Campo Base Dhaulagiri Nord, 4740 m, (Dhaulagiri 8167 m).

 

Abbiamo un’ampia esperienza per spedizioni su vette d'ogni tipo in Nepal. Conosciamo le esigenze personali degli alpinisti, non solo come organizzatori ma anche come partecipanti, in modo da poter garantire un assistenza sia professionale che di coinvolgimento personale, quasi, per dire, come fra compagni alpinisti. Siamo convinti che l'alpinismo, oltre alle regole fissate dal governo, abbia una responsabilità etica e morale nei confronti della montagna, del paese e verso il team di assistenza che compie la spedizione. Per questo non organizziamo spedizioni nel solo senso "commerciale". Non supportiamo le scalate forzate che si basano sul supporto degli Sherpa per raggiungere le vette a causa dell'inesperienza alpina dei partecipanti.
Non "vendiamo" le vette, supportiamo logisticamente una spedizione. Chiunque partecipa ad una spedizione alpina deve essere in grado, almeno tecnicamente, di poter scalare la montagna.

S’intende, nello spirito di un alpinismo che consideriamo “sincero”, non potendo verificare l'abilità alpinistica che chi partecipa sia capace di affrontare tecnicamente una scalata alpina sia in roccia che su ghiaccio. Le nostre guide alpine e lo staff accompagnante non devono e non sono tenuti a “tirare su” clienti incapaci di scalare. Ogni partecipante ha il dovere di collaborare al meglio alla riuscita della spedizione anche nei confronti dello staff accompagnante, con il quale si deve collaborare nei punti difficili di alcuni passi alpini.

Le nostre guide alpine accompagnano, come un membro del team, per dare il meglio di se per far sì che la spedizione abbia successo e di garantire che almeno un membro (lui stesso) della spedizione abbia esperienza pratica sulla vetta da affrontare.

 

RISCHI ED INDENNITÀ

Ogni partecipante si assumerà la responsabilità per la propria salute, e si rende conto che l’alpinismo e l'alta quota possono comportare grossi rischi per motivi vari fuori dal controllo umano, accetta gli stessi e libera ogni altro partecipante, la guida e l’organizzatore logistico d’ogni responsabilità, firmando un apposito documento prima di partire.